HOME TOURS  PUNTO DI INCONTRO FAQ BLOG AMICI CONTATTI  

------------------------------------------------------------------------------------

> Aprile, 2020 Palazzo Vecchio, il Municipio di Firenze
 

Alle sue origini il Palazzo Vecchio era chiamato “Palazzo della Signoria” per il nome dell'organo dirigente della Repubblica di Firenze, la Signoria di Firenze.

Nel corso dei secoli gli sono stati attribuiti anche diversi altri nomi come: Palazzo Ducale, Palazzo del Popolo o Palazzo dei Priori. Il nome Palazzo Vecchio fu acquisito quando la residenza ducale dei Medici fu trasferita a Palazzo Pitti.

 

La storia del Palazzo Vecchio

Palazzo Vecchio è stato progettato dall'architetto Arnolfo di Cambio che ha lavorato anche al Duomo di Firenze e secondo "Le vite dei più eccellenti pittori, scultori e architetti" del Vasari, anche nella Basilica di Santa Croce.

Nel 1299 i fiorentini decisero di costruire un palazzo che rappresentasse l'importanza della città, nonché un edificio sicuro e facile da difendere in caso di rivolte o turbolenze.

La costruzione del Palazzo Vecchio iniziò sulle rovine di due palazzi appartenuti alla famiglia Uberti: il Palazzo dei Fanti e il Palazzo dell’Esecutore di Giustizia.

Questa scelta non fu casuale: i membri della famiglia Uberti erano considerati “ribelli” e la costruzione di un nuovo palazzo sulle rovine dei loro possedimenti ebbe per i fiorentini un significato importante: la loro casa non sarebbe mai stata ricostruita nello stesso luogo.

Nel maggio 1540 il duca Cosimo I de 'Medici trasferì la sede ufficiale della Signoria dal palazzo mediceo a Palazzo Vecchio.

Per collegare i due edifici, il duca commissionò a Giorgio Vasari la realizzazione di un camminamento fuori terra, il cosiddetto “Corridoio Vasariano”, che collegasse Palazzo Vecchio con Palazzo Pitti, attraverso gli Uffizi e il Ponte Vecchio.

Dal 1865 al 1871 Palazzo Vecchio acquisì nuova importanza come sede del governo provvisorio dell'Italia unita, quando Firenze fu capitale temporanea del nuovo Regno d'Italia.

Palazzo Vecchio è tuttora il simbolo e il centro del governo locale: dal 1872 è sede dell'ufficio del sindaco di Firenze ed è sede del Consiglio Comunale.

L'architettura di Palazzo Vecchio e la sua torre dell'orologio

Palazzo Vecchio è un edificio cubico realizzato in solida pietra bugnata. Presenta due file di bifore gotiche con arco trilobato.

L'artista Michelozzo Michelozzi nel XV secolo aggiunse dei bassorilievi raffiguranti il giglio fiorentino e una croce nei pennacchi tra i trifogli.

In cima a Palazzo Vecchio è posta una corona di merlatura sporgente, sorretta da mensole e archetti. Sotto questi archi si trovano nove stemmi dipinti della Repubblica Fiorentina che si ripetono in serie.

Alcuni degli archi erano usati come feritoie per far cadere pietre o liquidi riscaldati sugli invasori.

Palazzo Vecchio è impreziosito dalla torre (altezza 94 mt.) con il suo orologio e secondo alcuni documenti l'architetto Arnolfo di Cambio inglobò nella facciata della nuova torre l'antica torre dei Foraboschi.

Questo è il motivo per cui la torre non è direttamente centrata nell'edificio. L'orologio fu originariamente costruito nel 1353 dall'artista fiorentino Nicolò Bernardo, ma nel 1667 fu sostituito da una replica del tedesco Georg Lederle.

Nella torre di Palazzo Vecchio si trovano due piccole celle che imprigionarono due uomini importanti: nel 1435 Cosimo de 'Medici (il Vecchio), primo membro della dinastia politica dei Medici, e nel 1498 Girolamo Savonarola, il frate domenicano giustiziato di fronte a Palazzo Vecchio.

All'ingresso di Palazzo Vecchio oggi c'è una copia del David di Michelangelo, considerato uno dei capolavori del Rinascimento.

L'originale rimase lì dal 1504 al 1873. Fu poi trasferito alla Galleria dell'Accademia. La copia fu realizzata nel 1910 ed è affiancata da “Ercole e Caco” di Baccio Bandinelli.

Partecipando a uno dei tour di Another Florence, potrai ammirare Palazzo Vecchio, lo splendido municipio di Firenze.

.

 

------------------------------------------------------------------------------------

Torna all'indice

------------------------------------------------------------------------------------

Siamo orgogliosamente  membri di:
  + 39 335 6559428
   facebook.com/freetourflorence
info@anotherflorence.com    @Anotherflorence
 
Copyright 2020 © All rights Reserved - Design by Luigi Sorreca - VAT number: IT 02202300972